Cos’è il CrossFit

Cos’è il CrossFit?

Il CrossFit è un programma di condizionamento e rafforzamento fisico creato da Greg Glassman e Lauren Jenai nel 2000.

Glassman fondò una palestra a Santa Cruz, in California, nel 1995 che ebbe molto successo, anche se il marchio CrossFit era stato registrato già dal 1985.

Nel 2004 nasce, sempre in California, la società dal nome “CrossFit Inc.”. La società forma istruttori rilasciando attestati e concede, dietro pagamento di una quota annuale, il marchio CrossFit a delle palestre, che in questo caso prendono il nome di “box” e che diventano affiliati.

Tutti gli istruttori devono aver superato almeno il Corso base o L1.

Esistono poi una serie di Corsi speciali per affinare le varie competenze o campi: CrossFit Kids per i bambini, CrossFit Weighlifting, Powerlifting, Endurance ecc. Ogni giorno il box stabilisce un WOD (Workout of the day: allenamento del giorno) che viene svolto da tutti coloro che frequentano le classes (o lezioni) in quella giornata.

In cosa consiste il CrossFit?

La ricetta che ha fatto del CrossFit un grande successo è semplice ed essenziale : eseguire movimenti funzionali, costantemente variati, ad alta intensità”. L’obiettivo iniziale del CrossFit era quello di creare un programma di allenamento ampio, generale e comprensivo che predisponesse gli atleti ad ogni eventualità fisica. Ad esempio, negli Open (gare internazionali di CrossFit) tra i vari esercizi c’è anche il nuoto. Il CrossFit non è un programma di fitness specializzato quindi, perchè non si focalizza su un tipo di esercizio, ma è il tentativo di ottimizzare la competenza fisica in ognuna delle dieci categorie del fitness riconosciuti e sono: resistenza respiratoria e cardiovascolare, stamina (o capacità di sopportazione); forza; Flessibilità; potenza; velocità; coordinazione; agilità; equilibrio e precisione.

Chi fa CrossFit è in grado di affrontare sfide multiple, diverse e casuali.

Commenti chiusi